FORMAZIONE 4.0 – RECUPERO DEGLI INVESTIMENTI SULLA FORMAZIONE

Ambito soggettivo
Imprese di ogni natura, settore economico, dimensione, indipendentemente dal regime contabile che hanno adottato e dalle modalità di determinazione del reddito ai fini fiscali, possono ottenere il credito d’imposta (fino al 50%) sulle spese sostenute per la formazione.
Ambito oggettivo
Il credito d’imposta riguarda gli investimenti per la formazione nelle aree: vendita e marketing; informatica e tecniche; tecnologie di produzione. Anche gli investimenti sulle tecnologie come big data, cloud, robotica, Internet of things, digitalizzazione dei processi aziendali, cyber security.
Spese ammissibili
Spese ammissibili al credito: spese di personale relative ai formatori per le ore di partecipazione alla formazione; costi di esercizio relativi a formatori e partecipanti alla formazione direttamente connessi al progetto di formazione; costi dei servizi di consulenza connessi al progetto di formazione; spese di personale relative ai partecipanti alla formazione e le spese generali indirette, per le ore durante le quali i partecipanti hanno seguito la formazione.

Condividi su